"Promuovere il benessere e potenziare le risorse individuali attraverso la cura della persona"

globalità di sensazioni, emozioni, pensieri, azioni e spiritualità

Prevenzione

L’équipe dell’Associazione ARPAT è impegnata nel promuovere attività di prevenzione riconoscendo in essa un compito fondamentale dei professionisti che operano nell’area della salute. Punto di partenza è la consapevolezza delle risorse che ciascuna persona possiede, nel rispetto della propria individualità, che possono già essere messe in atto o necessitare di uno stimolo sia per acquisirne maggior coscienza, sia per impiegarle efficacemente nei diversi ambiti di vita personale e relazionale.

Nell’ambito della prevenzione primaria, il cui obiettivo è promuovere il benessere psicofisico e relazionale della comunità, le attività proposte sono:

ATTIVITA’ CULTURALE incontri aperti alla popolazione per informare e sensibilizzare riguardo a tematiche di rilievo nell’ambito psicologico, sociale e sanitario, e quindi condotti da diverse figure professionali specifiche per l’argomento trattato.

GRUPPI GENITORI intesi come un laboratorio permanente per promuovere maggior consapevolezza rispetto al ruolo genitoriale. Le finalità sono: superare il senso di solitudine e di “essere gli unici con difficoltà” nell’educazione dei figli attraverso la condivisione in gruppo, permettere ai partecipanti di scoprire e valorizzare le proprie competenze educative ed individuare delle alternative attraverso il confronto con altre famiglie. Ciò a partire dal presupposto che non esiste un’unica risposta ad un comportamento problematico tipico per una certa età, ma che ciascun genitore può trovare la modalità più adatta a sé e al proprio figlio

Per quanto riguarda gli interventi di prevenzione primaria (informazione, salutogenesi, psicoeducazione),  secondaria (diagnosi e trattamento all’insorgenza di sintomi) e terziaria (intervento in caso di sintomatologia conclamata) rimandiamo a DIAGNOSI e TRATTAMENTO.

Diagnosi

E’ un lavoro di approfondimento conoscitivo che riteniamo alla base di ogni progetto terapeutico, ed è opportunamente distinto dalla terapia.

Le persone coinvolte vengono considerate parte attiva del lavoro, sia nella raccolta dei dati che nell’utilizzo dei risultati.

Per psicodiagnosi si intende una valutazione accurata della situazione complessiva della persona che si rivolge a noi, su aspetti inerenti le sue modalità di funzionamento emotivo e cognitivo, che includono sia le competenze e abilità che le difficoltà. L’analisi può essere di base, oppure mirata verso uno specifico focus problematico, ad esempio, i processi neuroattentivi e di memoria sottostanti i disturbi specifici di apprendimento (dislessia, disturbo di attenzione con o senza iperattività).

Generalmente il percorso è composto da più incontri, destinati alla somministrazione di strumenti di valutazione e per l’analisi ponderata dei dati emersi. Il lavoro conoscitivo può richiedere l’intervento di professionisti diversi.

Al termine del percorso, all’interno di un colloquio di restituzione, viene data comunicazione del risultato del lavoro, insieme ad una indicazione di trattamento.

I professionisti che hanno effettuato la presa in carico, sono i coordinatori del progetto di lavoro a favore della persona che si rivolge a noi.

Gli stessi hanno la responsabilità del monitoraggio del percorso, in quanto punto rete fondamentale di riferimento, sia per gli operatori del centro, sia per le famiglie, sia per eventuali comunicazioni da effettuarsi all’esterno con istituzione e/o colleghi del territorio.

Il costo di un lavoro psicodiagnostico, come la sua durata, varia in base a ciò che si decide di fare e agli strumenti usati.

Le tariffe degli interventi sono disponibili in Segreteria.

Il clinico comunicherà nel corso dei primi colloqui l’approfondimento consigliato, in base al quale sarà possibile fare un preventivo.

Trattamento

Il trattamento è una delle possibili indicazioni conseguenti al processo diagnostico e quindi si colloca in linea con il bisogno espresso dalla persona che si rivolge a noi e con i dati emersi dalla valutazione.

Il metodo seguito è di tipo integrativo: il problema viene cioè considerato dal punto di vista comportamentale, cognitivo, emotivo e somatico, coerentemente con la visione olistica dell’ essere umano.

Gli obiettivi riguardano:

l’attenuazione o remissione del sintomo manifestato dalla persona;

il superamento del blocco psicologico alla base della suddetta sintomatologia e del disagio manifestato;

la promozione di un processo di cambiamento che può coinvolgere aspetti emotivi, cognitivi, comportamentali e relazionali.

Il rapporto tra persona e terapeuta è definito dalla contrattualità, ossia l’accordo riguardante gli obiettivi, le regole, i costi della terapia.

Se si desidera iniziare altrove il proprio percorso terapeutico, l’Associazione ARPAT, previa autorizzazione dell’interessato, invierà l’esito del percorso di psicodiagnosi ai clinici che verranno indicati.

I professionisti che operano all’interno dell’Associazione ARPAT, grazie alla loro formazione specifica nei diversi ambiti, possono offrire interventi a favore di:

eta’ evolutiva:

spazio zero-sei

spazio eta’ evolutiva

arpat scuola

pre-adolescente, adolescente e giovane adulto:

arpat giovani

adulto

coppia

famiglia

gruppo

Multi Media Bar

Previous Next
D.ssa Graziella Cavanna

Psicologa, psicoterapeuta ad indirizzo analitico transazionale. Didatta e supervisore,...

D.ssa Alberta Alcetti

Psicologo – Specialista in psicopatologia dell’apprendimento. Percorso...

D.ssa Silvia Console

Psicologo, specializzanda in Psicoterapia Cognitiva, frequenta il Master di Psicoterapia...

D.ssa Pinuccia Casalegno

Psicologa, psicoterapeuta , Didatta e supervisore in Analisi Transazionale (TSTA EATA)....

D.ssa Valentina Bigatto

Psicologa e psicoterapeuta ad indirizzo analitico- transazionale, specializzata in...

Dottor Marco Gazzotti

Qualifica: Pedagogista Attività professionale: prevenzione e trattamento delle...

Dottor Luca Malvicini

Psicomotricista relazionale, Terapista della Neuro e Psicomotricità dell’Età Evolutiva ,...

Dottor Luca Mazzara

Musicista, dottore in arte, musica e spettacolo (dams di torino), diplomato in...

ARPAT

L’associazione…

L’associazione

Storia dell’ Associazione ARPAT: dalle sue origini l’ Associazione è stata...